Un trekking da Cannobio e Sant’Agata

Un trekking da Cannobio e Sant’Agata

Un trekking da Cannobio e Sant’Agata

Distanza: 6,5 km

Max altitudine: 479 m Min altitudine: 204 m Ascesa: 290 m Discesa: 290 m

Tempo: 3 hr

Difficoltà: Facile

Sant’Agata è stata descritta come “un balcone sul Lago Maggiore” dal famoso pittore Luigi Piffero il quale visse e morì in questo piccolo villaggio lasciando dietro di sè numerosi dipinti e opere di restauro.

Dalla piazza del paese la vista sul lago è magnifica e avremo anche tempo e modo di goderci un aperitivo seduti nel belvedere.

Il nostro itinerario parte da Cannobio e segue per un tratto il fiume fino ad arrivare alle pendici del Monte Giove; da lì saliamo attraverso una bellissima foresta di betulle fino ad arrivare al pittoresco paese di Sant’Agata dove ci fermeremo per una breve visita della chiesa e del borgo.

L’itinerario poi proseguirà sull’altro versante della montagna dove attraverso un sentiero poco ripido arriveremo a Traffiume e potremo ammirare il famoso Orrido di Sant’Anna e le sue interessanti formazione geologiche.

Non ci sono commenti

Posta un commento